Organizziamo viaggi di nozze da sogno in Australia: Finalmente il viaggio desiderato diventa realtà!

Progetto Australia mette al servizio la propria esperienza per realizzare i momenti indimenticabili della vostra luna di miele.

Per chi volesse organizzare il proprio viaggio di nozze in Australia (o nelle altre mete che ti possiamo offrire) mettiamo a disposizione il servizio “lista di nozze on-line” per i vostri invitati. Questo permetterà a tutti coloro che parteciperanno di contribuire alla realizzazione del vostro viaggio di vedere l’itinerario ed i luoghi da voi visitati.

La TOP TEN dei nostri viaggi di nozze:

  • l’emozione di nuotare fianco a fianco con delfini, antiche testuggini, mante, dugonghi che popolano le acque profonde dell’Australia Occidentale. Ma soprattutto Ningaloo Reef, uno dei pochi posti al mondo che vi regalerà l’esperienza unica di nuotare con gli squali balena. squalo balena

  • il paesaggio selvaggio e suggestivo del Kimberly all’estremità settentrionale del Western Australia: un misto di vibrante terra rossa che contrasta con il verde della giungla profonda delle sue gole e il blu del cielo. E’ una delle ultime frontiere australiane. Il periodo migliore per visitarla è tra aprile e settembre, durante la stagione secca. Kimberly

  • scoprire Sydney nel New South Wales, città simbolo dell’Australia con la sua Opera House, la sua baia, l’Harbour Bridge e la zona del primo insediamento “The Rocks”. Per non dimenticare le sue spiagge famose per il surf come Bondi, Tamarama e Bronte. Sydney Opera House

  • percorrere in auto la Great Ocean Road nell’Australia Meridionale, una delle strade costiere più belle al mondo. Si snoda tra ripide pareti rocciose, spiagge, foreste pluviali e torreggianti eucalipti. La parte più caratteristiche è quella del Port Campbell National Park con le sue meravigliose formazioni calcaree che il mare e il vento hanno saputo scolpire in migliaia di anni. Le più famose: i Dodici Apostoli, il London Bridge e il Lord Ard Gorge. Port Campbell National Park

  • il Whale Watching, ossia l’avvistamento di balene. Da giugno a novembre non si può perdere l’occasione di un piccolo tour per vedere questi enormi mammiferi in migrazione proprio a largo delle coste australiane. whale watching

  • Uluru: il rosso monolite sacro agli aborigeni e vera incona naturale dell’Australia. Impossibile perdere i momenti magici dell’alba e del tramonto, durante i quali Uluru cambia i suoi colori. Imperdibile la Cena Sound of Silence sotto il cielo stellato di Ayers Rock. uluru

  • passeggiare sulla spiaggia insieme ai leoni marini a Kangaroo Island, un angolo di paradiso nel Sud Australia. E’ la terza isola in ordine di grandezza e rifugio di una fauna selvatica straordinaria: potrete incontrare leoni marini, wallaby, koala, ornitorinchi e molte altre specie direttamente sulle spiagge, nei parchi nazionali e nel bush. Kangaroo Island

  • fare snorkeling nella barriera corallina o Great Barrier Reef, l’organismo vivente più grande al mondi, composta da miliardi di minuscoli organismi. Si estende lungo tutta la costa del Queensland ed è considerata una delle meraviglie naturali del mondo. reef

  • esplorare le foreste pluviali di Daintree e di Cape Tribulation a nord di Cairns per vedere da vicino gli enormi coccodrilli nel loro habitat naturale. foresta del Daintree

  • vivere un’esperienza enogastronomica nella Barossa Valley nel South Australia, una delle regioni vinicole più famose del continente. Con le sue valli e vigneti ricorda molto i profili toscani. Vero paradiso per gli amanti della buona cucina e soprattutto del buon vino. Barossa Valley